Match Hosting per tutti e gratuitamente!

Dopo il recentissimo annuncio che vedeva l’introduzione dei server dedicati privati e dei match in LAN per tutti i possessori del CAP, i ragazzi di Reakktor ci stupiscono ancora annunciando che la possibilità di ospitare i match, di gestire il proprio clan, di gestire il proprio server e tutto il resto, non sarà più un’esclusiva dei possessori del CAP, ma chiunque potrà farlo, indistintamente.

A dirla tutta, è cosi che dovrebbe essere… o no?! Se Toxikk vuole davvero riportarci indietro nel tempo all’era di UT e Quake, questa era sicuramente una mossa d’obbligo in quanto una delle cose che ha reso quei titoli immortali è proprio il fatto che sono stati sempre supportati dai giocatori, cosa che non sarebbe possibile senza un proprio server e senza la libertà che ne deriva.

Ricordiamoci sempre che questo gioco è in uno stato embrionale seppur è quasi pronta una Beta… Molte idee sono ancora sulla carta mentre altre possono variare e mutare completamente. Dico ciò perchè alcuni utenti sul forum ufficiale di Toxikk hanno sottolineato il fatto che si era partiti subito col piede sbagliato e che lo slogan “No Bullshit” era già stato ignorato. Invece sono bastati pochi messaggi ed un paio di giorni per permettere a Reakktor di discutere la cosa internamente e ripensarla esattamente come volevano i giocatori. Questo non si vede tutti i giorni e ci da la speranza che una volta che il gioco uscirà, sarà esattamente come ce lo immaginavamo, una cosa più unica che rara di questi tempi! 😛